Articoli

Qual’è il simbolo della resilienza psicologica

Nel migliore dei casi è molto triste rimanere delusi. Ma ti sei mai chiesto il perché? E soprattutto ti sei mai chiesto cosa si può fare per cercare di ridurre le delusioni così da rimanere meno tristi. Oppure se è possibile modificare la risposta emotiva alla delusione per fare in modo che se la tristezza proprio deve sopraggiungere non sia troppo importante e duratura? Perché ci sono persone che sembrano sempre contente, e che non sembrano mai deluse, ed invece persone che sono sempre deluse da tutti e tutto? Da cosa dipende? In questo articolo intendo analizzare questo tema, facendo bene attenzione a distinguere tra delusione e tristezza. Se quanto sopra può interessante leggi questo articolo. Ci vorranno pochi minuti e forse trarrai qualche pensiero utile per il futuro.

Caratteristiche psicologiche per sopravvivere alle difficoltà della vita

Test per la nevrosi

Quali sono le differenze tra nevrosi e psicosi?

Nella nevrosi le alterazioni del rapporto di realtà sono di natura quantitativa. La realtà è riconosciuta come tale. Nella psicosi invece le alterazioni del rapporto di realtà sono qualitative, non solo quantitative, e la realtà non è riconosciuta come tale ma è sostituita